Come Curare il Piercing

Pulire uno o due volte ogni giorno, per l’intero periodo iniziale di cicatrizzazione.Se lo pulite una volta al giorno fatelo alla fine della giornata. La frequenza ottimale dipenderà dalla sensibilità della vostra pelle, dal livello di attività, e dai fattori ambientali. Prima delle pulizie lavatevi le mani accuratamente con un sapone antibatterico liquido e acqua calda. Non toccare MAI i piercing in via di guarigione con le mani sporche. Questo è vitale per evitare infezioni.  Preparate l’area per la detersione bagnandola o immergendola con acqua tiepida e assicuratevi di rimuovere ogni crosticina usando un bastoncino cotonato e acqua tiepida. Non fatelo mai con le unghie! Questo passo è importante per la vostra guarigione.
Applicate una piccola quantità di detergente sull’area con le mani pulite. Detergete l’area e il gioiello e delicatamente rotatelo avanti e indietro alcune volte per far penetrare la soluzione all’interno.( non c’è bisogno di ruotare il gioiello durante le prime pulizie ) Permettete alla soluzione di detergere per un minuto. Utilizzate la soluzione normalmente, ma non permettete a nient’altro oltre al detergente di entrare nel piercing.  Risciacquate l’area accuratamente sotto acqua corrente mentre ruotate il gioiello avanti e indietro per rimuovere completamente il detergente dall’interno e all’esterno del piercing. Asciugate delicatamente con garze o fazzoletti di carta, perché asciugamani o altri tessuti possono accumulare batteri.

Cercate di essere pazienti. Ogni corpo è unico, e i tempi di guarigione possono variare considerevolmente. Se il vostro piercing è sensibile o forma secrezioni dovreste continuare a curarlo regolarmente, anche se il periodo normale di guarigione è già passato.  Applicare BETADINE SOLUZIONE 2 volte al giorno per una settimana..

 Un piercing ben curato guarisce più rapidamente.

Come curare il piercing Orale

Usare un colluttorio senza alcool 2-3 volte al giorno preferibilmente dopo i pasti. Evitare contatti orali inclusi baci e sesso orale durante l’intero periodo di guarigione iniziale, per evitare l’intrusione di batteri nella ferita. La vostra bocca sarà un pò scoordinata all’inizio, ma pian piano riacquisterete la padronanza dei movimenti. Evitare di masticare gomme, tabacco, unghie, penne, occhiali etc. durante la guarigione. Non usate bicchieri, piatti e posate di altre persone. Ridurre o magari smettere di fumare è altamente consigliato. Fumare aumenta INEVITABILMENTE i rischi di guarigione. Evitare STRESS eccessivi o ed eventuali droghe di ogni genere. Evitare grandi quantità di caffeina e e bevande alcoliche per i primi giorni.

Tra le bevande alcoliche sono incluse birre, vini, e super alcolici. Essi sono una delle cause dell’aumento di gonfiore, perdita di sangue e quindi problemi. Evitare di ingerire cibi e bevande troppo calde, speziati o troppo salati o acidi per alcuni giorni. Cibi e bevande fredde sono ottimi e possono aiutare a diminuire il gonfiore. Non giocate col piercing durante il periodo iniziale di guarigione oltre al naturale movimento dovuto al mangiare e al parlare.  La bocca parlando e masticando aumenta il trauma del piercing quindi cercate di non parlare eccessivamente, di non giocare col gioiello e di non batterlo contro i denti. L’eccessivo stress sul piercing può causare la formazione di spiacevoli e fastidiosissimi tagli, cicatrici ed altre complicazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenti sul post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.